Home SOSTITUZIONE SERRAMENTI SOSTITUZIONE SERRAMENTI - MONZA E BRIANZA
Banner

SOSTITUZIONE SERRAMENTI - MONZA E BRIANZA

Sostituire i serramenti è una scelta che conviene, oggi più che mai. La sostituzione dei serramenti, infatti, è in grado di far risparmiare sia a lungo termine che nell’immediato, conducendo a una riduzione dei consumi per il riscaldamento e il condizionamento e beneficiando della possibilità di approfittare degli incentivi statali. In questa pagina vedremo nel dettaglio perché sostituire i serramenti, quali sono i vantaggi della sostituzione dei serramenti e perché conviene affidarsi alle imprese della provincia di Monza e Brianza presenti sul sito Preventivo Infissi.

Preventivo Infissi è un portale innovativo che raduna tutte le migliori imprese attive nel settore di serramenti e infissi in provincia di Monza e Brianza, e permette al cliente di contattarle direttamente via internet, senza alcuna spesa e senza nemmeno dover uscire di casa, per chiedere un preventivo sulla sostituzione dei serramenti in casa o nel luogo di lavoro. Grazie alla vetrina offerta dal portale Preventivo Infissi, le aziende più importanti del settore serramenti hanno la possibilità di farsi conoscere dal cliente, proponendo i propri servizi e prodotti a prezzi irresistibili. Allo stesso modo, il cliente ha la possibilità di osservare da vicino l’offerta delle maggiori imprese che si occupano di serramenti in provincia di Monza e Brianza, decidendo a quale affidarsi per la sostituzione dei propri infissi.

Grazie all’innovativo e pratico servizio offerto da Preventivo Infissi, il cliente sarà in grado di sapere quanto costa sostituire i serramenti in provincia di Monza e Brianza e otterrà dei dati concreti e quantificabili che gli permetteranno di decidere a quale impresa affidarsi per la sostituzione dei propri serramenti. Ma le possibilità offerte dal portale Preventivo Infissi non si limitano alla semplice conoscenza dei prezzi dei serramenti. Se è vero che, grazie al pratico form per la richiesta di contatto, ottenere un preventivo sulla sostituzione degli infissi è una procedura pratica e veloce, allo stesso modo il cliente ha la possibilità di chiedere un sopralluogo gratuito e senza impegno per la verifica della situazione.

Durante il sopralluogo tecnico, il cliente potrà chiarirsi le idee in merito al tipo di serramento più adatto, ai vantaggi che presentano diversi tipi di serramenti, al perché scegliere proprio i serramenti in PVC, in alluminio o in legno – alluminio, e quando conviene scegliere un tipo di materiale piuttosto che un altro. Inoltre, gli esperti delle aziende di serramenti della provincia di Monza e Brianza saranno in grado di dare risposta a tutte le curiosità e i dubbi in materia di serramenti, dalle questioni più tecniche a quelle fiscali, dalle perplessità estetiche a quelle burocratiche.

Ecco perché, grazie al vantaggioso servizio promosso dal portale Preventivo Infissi, il cliente avrà modo di valutare l’affidabilità, la disponibilità e la preparazione dell’azienda scelta, prima di decidere a quale impresa commissionare la sostituzione dei propri serramenti. Infatti, quando si decide di cambiare porte, finestre e portefinestre, il prezzo della prestazione e dei materiali non è l’unica variabile da considerare. Poiché la sostituzione dei serramenti è un’operazione le cui conseguenze sono destinate a riflettersi sugli anni successivi, è bene assicurarsi di scegliere prodotti di qualità elevata, in grado di durare a lungo negli anni offrendo caratteristiche ottimali di tenuta agli elementi, resistenza e facilità di manutenzione. Inoltre gli infissi dovrebbero essere protetti da garanzie in conformità con le normative europee in merito, e l’installatore deve essere in grado di assicurarvi una disponibilità a lungo termine nel caso di un’eventuale insorgenza di problemi di utilizzo, malfunzionamenti o danneggiamenti.

Ecco perché, quando si decide di cambiare i serramenti, una ditta non vale l’altra. Preventivo Infissi ha selezionato per voi le migliori imprese nel settore degli infissi in provincia di Monza e Brianza, per assicurarvi un servizio impeccabile, la costante presenza di un professionista al vostro fianco e la certezza di poter sempre contare sul know how tecnico di un professionista, il tutto ai migliori prezzi nel settore.

Cambiare i serramenti con Preventivo Infissi, dunque, conviene economicamente: la sostituzione degli infissi, infatti, è una scelta in grado di farvi risparmiare nel lungo periodo, grazie alla capacità dei serramenti di nuova generazione di ridurre le infiltrazioni di acqua e aria, migliorando l’isolamento termico degli edifici. In tal modo si riduce la necessità di fare ricorso a impianti di condizionamento e riscaldamento per ottimizzare la temperatura interna, abbassando così i consumi, e di conseguenza le spese e l’impatto sull’ambiente.

Cambiare i serramenti è anche una scelta ecologica: riducendo la necessità di utilizzare gli impianti di riscaldamento e condizionamento domestici o industriali, si ottiene una drastica diminuzione delle emissioni nocive a carico dell’ambiente. In tal modo l’impatto ambientale dell’edificio risulta in sensibile decremento, a tutto vantaggio dell’aria che respiriamo noi e respireranno i nostri figli e nipoti: sembra incredibile che tutti questi vantaggi possano derivare da un gesto semplice come la sostituzione dei serramenti, eppure è proprio così.

È proprio per questo motivo che il governo italiano ha riconfermato a tutto il 2012 la possibilità di ottenere sgravi fiscali per tutti quei cittadini che provvederanno alla sostituzione dei serramenti. La sostituzione dei serramenti è, infatti, un comportamento responsabile che deve essere incentivato, in quanto si inquadra in un progetto a lungo termine di miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici e riduzione dell’inquinamento ambientale.

Per la sostituzione dei serramenti, come per tutti gli interventi che rientrano nell’ambito della riqualificazione energetica, del miglioramento dell’isolamento degli edifici e della manutenzione ordinaria e straordinaria, è possibile accedere a riduzioni fiscali dell’ordine del 55% sulle spese sostenute per l’acquisto degli infissi. Entrando nel merito, l’agevolazione fiscale offerta dallo Stato consiste nel riconoscimento di detrazioni d’imposta nella misura del 55% del totale delle spese sostenute, da ripartire in rate annuali di pari importo, entro un limite massimo di detrazione che varia in base a ciascuno degli interventi previsti. Le riduzioni fiscali, applicate all’Irpef o all’Ires, vengono concesse per qualsiasi intervento in grado di migliorare l’efficienza energetica di edifici esistenti, e in particolare si applicano alle spese sostenute per:

  • ridurre il fabbisogno energetico;
  • ottenere il miglioramento termico dell’edificio (finestre con infissi, coibentazioni, pavimenti);
  • l’installazione di pannelli solari;
  • la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale.

Ma quali requisiti bisogna avere per ottenere le detrazioni fiscali del 55% sulla sostituzione degli infissi? Innanzitutto, gli interventi devono necessariamente essere eseguiti su unità immobiliari e su edifici (o parti di edifici) destinati ad uso residenziale e preesistenti di qualunque categoria catastale. Per dimostrare la preesistenza dell’edificio è sufficiente presentare i documenti che attestino l’iscrizione al catasto, una precedente richiesta di accatastamento o la ricevuta del pagamento dell'ICI. Non rientrano tra gli edifici che possono ottenere le agevolazioni fiscali del 55% gli edifici nuovi o in corso di costruzione, in quanto già soggetti ai vincoli energetici prescritti dalla normativa vigente.

Si specifica inoltre che la detrazione d’imposta del 55% non è cumulabile con altre agevolazioni fiscali previste dal governo per i medesimi interventi, come, ad esempio, la detrazione del 36% per il recupero del patrimonio edilizio. Pertanto, qualora gli interventi di miglioria edilizia rientrino nelle agevolazioni previste per entrambi i casi, il contribuente potrà decidere di quale agevolazione fiscale voglia usufruire. Tuttavia, il beneficio fiscale del 55% o del 36% non esclude la possibilità di usufruire di altre agevolazioni di natura non fiscale previste in materia di risparmio energetico, quali contributi, finanziamenti e regimi dell’IVA agevolati.

Infatti, le operazioni di riqualificazione energetica degli edifici, che danno diritto alla detrazione dall’imposta lorda del 55%, possono essere soggette all’applicazione dell’Iva ridotta al 10%. Ciò avviene in particolare per le prestazioni di servizi relativi a interventi di manutenzione, ordinaria e straordinaria realizzati su immobili residenziali, senza più bisogno di indicare in fattura il costo della manodopera utilizzata, come era richiesto in precedenza (indicazione che rimane tuttavia obbligatoria per usufruire della detrazione del 36% sulle spese di recupero del patrimonio edilizio e per la detrazione del 55% sulle spese per il risparmio energetico).

Per poter usufruire della riduzione dell’aliquota IVA, le cessioni di beni devono avvenire nell’ambito del contratto di appalto; in altre parole, il bene deve essere installato da colui che lo ha venduto. Tuttavia si specifica che, qualora l’appaltatore fornisca beni di valore significativo, l’aliquota ridotta si applica ai predetti beni soltanto fino a concorrenza del valore della prestazione al netto del valore dei beni stessi. In altre parole, per individuare il limite di valore al quale è applicabile il regime di IVA ridotta al 10% è necessario sottrarre il valore dei beni significativi (ad es. i serramenti) dall’importo complessivo della prestazione.

Dunque lo Stato incentiva il contribuente a procedere alla sostituzione dei serramenti, offrendo sgravi fiscali dell’ordine del 55% e del 36% insieme a un regime ridotto dell’aliquota IVA, calcolata al 10 invece che al 21% sul valore dei beni ceduti. La sostituzione dei serramenti è infatti un’operazione importante, che può avere benefiche conseguenze sull’ambiente, riducendo l’inquinamento. Ecco perché sostituire i serramenti conviene, sia nel lungo periodo sia nell’immediato, dato che la spesa per l’acquisto degli stessi viene ridotta del 55% e oltre, considerando il regime agevolato dell’IVA.

Inoltre le aziende attive nel campo della sostituzione dei serramenti in provincia di Monza e Brianza selezionate per voi da Preventivo Infissi sono in grado di garantire prezzi convenientissimi sulla sostituzione dei serramenti. Constatatelo di persona, compilando l’apposito form di contatto per la richiesta di preventivi e sopralluoghi gratuiti e senza impegno. Le aziende serramentiste della provincia di Monza e Brianza vi risponderanno in tempi brevi, e vi contatteranno per rispondere alle vostre curiosità e ai vostri dubbi tecnici, fiscali o estetici in materia di sostituzione infissi.

Cosa aspettate? Approfittate del servizio inimitabile offerto da Preventivo Infissi e dalle migliori aziende di serramenti della provincia di Monza e Brianza e scoprite quanto costa sostituire i serramenti. Preventivo Infissi è il sito che mette in contatto clienti e aziende per la sostituzione di porte, finestre e portefinestre in provincia di Monza e Brianza.

Installatori consigliati per la provincia di Monza e Brianza

 


 

 

Cerca nel sito

Gallery

artsexylightbox

Diventa Nostro Cliente

  • Diventa inserzionista!
  • Ricevi subito richieste online!

Menu Principale

Chi è online

 39 visitatori online